Pompa di calore e fotovoltaico: i vantaggi e le offerte ENGIE

Un sistema per rendere più efficiente ed economica la produzione di energia per il condominio.

Ecco le tre proposte di ENGIE

 

La pompa di calore è un impianto sempre più diffuso nelle abitazioni di nuova costruzione: grazie all'evoluzione tecnologica, è diventato uno dei sistemi più efficaci per migliorare l'efficienza energetica di case e condomini. I vantaggi sono diversi e notevoli: funzionando con la sola energia elettrica, la pompa di calore elimina la necessità del gas; concentrando in un solo impianto le funzioni di riscaldamento, raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria, ottimizza la gestione dell'energia. Inoltre abbatte le emissioni inquinanti, recuperando l'energia da fonti rinnovabili. Significativo anche l'impatto sui costi: passare a un impianto a pompa di calore significa usufruire di agevolazioni fiscali con detrazioni fino al 75%. E nei casi più virtuosi si arriva a risparmiare fino al 50% sulle bollette.

 

La pompa di calore con il fotovoltaico

Una combinazione particolarmente vincente è quella fra la pompa di calore e un impianto di pannelli fotovoltaici. Durante le giornate della stagione calda i pannelli catturano l'energia solare nel modo più efficiente possibile e permettono di soddisfare anche interamente il fabbisogno energetico dell'edificio. Inoltre la stessa centrale termica a pdc, che funziona a energia elettrica, può funzionare grazie all'energia ottenuta dai pannelli. Si tratta dunque di un abbinamento estremamente vantaggioso soprattutto nei mesi estivi, che si traduce nel cosiddetto autoconsumo, una pratica che permette drastiche riduzioni dei costi energetici. Se l'edificio è dotato anche di batterie di accumulo, si può conservare l'energia e rimetterla a disposizione nelle ore serali, quando i panelli non catturano la luce; in questo modo i costi del consumo energetico si possono anche azzerare del tutto.

 

Le soluzioni integrate per l'efficienza energetica nei condomini di ENGIE

ENGIE ha condotto uno studio approfondito sul patrimonio immobiliare italiano e ha individuato le esigenze energetiche del condominio-tipo, per definire interventi di riqualificazione energetica e trovare le migliori soluzioni in termini di costi-benefici per ogni tipologia di edificio. Sono soluzioni che vanno a individuare la combinazione tecnologica ottimale in base alle caratteristiche costruttive e al reale fabbisogno energetico di un condominio, in linea con le misure introdotte dalla Strategia Energetica Nazionale (SEN). I vantaggi comprendono alte detrazioni fiscali e un notevole risparmio energetico ogni anno, che abbassa le bollette dei condòmini. Ecco le tre proposte.

 

LIGHT

Una soluzione per l'ottimizzazione dei consumi, adatta a edifici dislocati in ogni zona climatica, che abbiano un impianto di riscaldamento obsoleto e non performante. L'intervento prevede l'implementazione di una caldaia ad alta efficienza e di un sistema di contabilizzazione del calore, per gestire in maniera autonoma il riscaldamento delle singole unità abitative: questa combinazione permette un risparmio energetico del 25% all'anno e una detrazione fiscale massima del 65%.

 

SMART

Interventi adatti a condomini situati in zone climatiche fredde o molto fresche (fasce F, E, D) e con superfici esterne esposte alle intemperie, con centrale termica sovradimensionata o obsoleta. Qui, oltre alla caldaia ad alta efficienza e al sistema di contabilizzazione del calore, è previsto un intervento di isolamento dell'edificio, ad esempio con la realizzazione del 'cappotto' per proteggere le pareti esterne dagli sbalzi di temperatura, o attraverso l'insufflaggio nelle intercapedini. Il risultato è un risparmio annuo del 40% sui costi della bolletta e il 70% di detrazioni fiscali minime.

 

GREEN

Per i condomini di zone climatiche molto fredde (fasce E o D) ENGIE propone un percorso che porti l'edificio verso l'ecosostenibilità e un aumento del suo valore economico. Per raggiungere l'obiettivo si interviene con lavori di isolamento termico e di contabilizzazione del calore, ma anche con l'installazione di una pompa di calore e di un impianto fotovoltaico, che insieme permettono di sfruttare al meglio le fonti di energia rinnovabile, di ridurre le emissioni inquinanti e di sfruttare l'energia del sole per alimentare le utenze comuni di un condominio. La proposta Green permette risparmi annui del 50% nei costi di produzione dell'energia e detrazioni minime fino al 75%.

 

Il Servizio Energia Plus di ENGIE

Tutte le soluzioni sono veicolate tramite il Servizio Energia Plus, strumento contrattuale che permette di efficientare il condominio a costo zero senza rinunciare al comfort ambientale Il risparmio energetico generato e il recupero fiscale permettono di ripagare i valori lavori di efficientamento senza oneri aggiuntivi per i condomini. Inoltre, grazie al meccanismo della locazione finanziaria, ENGIE garantisce l’accesso alle detrazioni fiscali fin dal primo anno, occupandosi direttamente delle pratiche senza costi aggiuntivi per il condominio.

Tutte le soluzioni integrate per l’efficienza energetica di ENGIE sono progettate sulla base di un FLASH AUDIT ENERGETICO GRATUITO che consente di individuare la combinazione tecnologica ottimale in base alle caratteristiche costruttive e al reale fabbisogno energetico del condominio.

Articoli correlati