138
1c48

Made Green in Italia: l’impronta verde delle ceramiche

Presentata la nuova EPD media settoriale delle piastrelle di ceramica italiane

In occasione del CERSAIE 2016, Confindustria Ceramica in collaborazione con la Regione Emilia Romagna ha presentato il recente studio di EPD media settoriale delle piastrelle di ceramica italiane, utilizzando dati primari di oltre 90 imprese ceramiche italiane.

L’ EPD (Environmental Product Declaration) è uno strumento volontario, previsto dalle politiche ambientali comunitarie, derivante dalle norme della serie ISO 14020, che ha l’obiettivo di migliorare la comunicazione sull’impegno ambientale tra produttori (business to business) e tra distributori e consumatori (business to consumers).

Alla base della procedura c’è la quantificazione degli impatti ambientali calcolata attraverso la Valutazione del Ciclo di Vita (LCA - Life Cycle Assessment) e applicabile a tutti i prodotti o servizi indipendentemente dal loro uso o posizionamento nella catena del valore.

Come sottolineato dal direttore di Confindustria Ceramica, lo schema nazionale volontario per la valutazione e la comunicazione dell’impronta ambientale dei prodotti, denominato Made Green in Italia, “potrà essere utilizzato da tutte le imprese associate per qualificare i propri prodotti all'interno di appalti e documentare come possano contribuire all'ottenimento di crediti in diversi protocolli di edilizia sostenibile che sempre più costituiscono un requisito d'accesso ai mercati internazionali".

Fonte: Ansa; Confindustria Ceramica